Giovedì, 07 Marzo 2019 15:13

Corso di maglia bizantina

Sabato 16 marzo (dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30) e sabato 23 marzo (dalle 9.30 alle 12.30), vi proponiamo un nuovo corso di gioielli alla Maver, per imparare a creare dei bijoux con la cosiddetta maglia bizantina.

Questa tecnica prevede l’utilizzo di semplici catene di anellini, che vengono smontate e riassemblate dando vita a effetti particolarissimi. Può essere utilizzata sia come modulo per realizzare collane o bracciali, sia con l’aggiunta di pietre dure, cristalli e quant’altro.

La chainmail

La maglia bizantina fa parte della più vasta famiglia della chainmail (o chainmaille) che è ispirata alle antiche maglie dei cavalieri medievali e consiste sostanzialmente nell’intreccio di anelli di metallo. È una tecnica molto versatile e adatta anche a chi si è da poco accostato al mondo dei gioielli fai da te.

Gli anellini possono essere assemblati secondo diversi schemi e intrecci: ci sono per esempio quelli giapponesi, che creano complesse maglie con motivi geometrici, o quelli persiani, di cui fanno parte tutte (o quasi) le realizzazioni tubolari: complicate, ma sicuramente di grande effetto.

La maglia europea

Ma la famiglia di intrecci forse più nota e più semplice da realizzare è quella europea: è composta per lo più da linee di anellini disposti nella stessa direzione e alternati a linee che vanno nel senso opposto. La maglia bizantina, che la nostra Monica Calcinati ci insegnerà a realizzare nei prossimi corsi di gioielli della Maver, fa parte di quest’ultima categoria. Il suo intreccio tridimensionale è molto apprezzato, semplice e allo stesso tempo scenografico, e permette di realizzare gioielli di grande impatto.

 

Allora, vi abbiamo incuriosito? Venite a provare? Per iscrivervi, come sempre, telefonateci allo 02 76113257!

Se invece volete dare un'occhiata ai prossimi corsi in programma, cliccate qui